Costa Toscana

Rosignano Marittimo

Rosignano Marittimo, adagiato su di un colle affacciato sul mare, è uno splendido borgo medievale sulla cui sommità si erge un antico castello fortificato. Attorno al castello si sviluppa il nucleo originario dell’incantevole paese, dalle antiche origini etrusche, il cui tracciato delle mura comprende la Chiesa di Sant’Ilario, i due possenti torrioni circolari di età medicea e un insieme di storici edifici.

Salendo attraverso i caratteristici vicoli, con le casette in pietra curate e arricchite da balconi sempre fioriti, giungiamo sulla cima dove veniamo travolti dalla bellezza circostante. Dalle terrazze panoramiche del borgo si possono ammirare paesaggi di straordinario splendore: l’azzurro del mare della costa, il verde cangiante delle colline e la tavolozza di colori che i tetti delle case sottostanti ci donano, specialmente al tramonto.

Entriamo nel borgo attraverso un incantevole arco e ci troviamo in una dimensione arcaica nel bel mezzo della fortificazione con una serie di attraenti palazzine, in una delle quali si trova il Museo Civico Archeologico Palazzo Bombardieri con una stupenda ricostruzione di una domus romana e reperti provenienti dalle necropoli dei vicini paesi di Castiglioncello e del porto di Vada.

Dal panorama in primo piano si scorge Rosignano Solvay, paese nato come insediamento industriale quando, nel 1913, la società belga Solvay, insieme alla fabbrica, per ospitare gli operai dell’industria, progetta e realizza una cittadina modello, con strade parallele e alberate, scuole, campi sportivi e un grande teatro.

La ricchezza del litorale ne fa un paradiso per tutti gli appassionati di trekking, di ciclismo, di equitazione e degli innumerevoli sport acquatici, dal diving alla pesca, dalla vela al windsurf.

Gli approdi e i Circoli nautici della zona rappresentano per i diportisti nautici un’ottima base di partenza per escursioni sulla costa toscana. A tal proposito nasce, in una culla baciata dal sole, l’importante porto turistico Cala de’ Medici, che offre oltre a numerosi posti barca, un incantevole borgo turistico ricco di eventi durante tutto l’arco dell’anno.

Proseguendo sul lungomare verso nord, attraverso meravigliose calette e caratteristiche scogliere di origine vulcanica, si arriva fino a Castiglioncello. Mentre continuando a percorrere il litorale verso sud, abbracciate dalla pineta, iniziano le estese spiagge di sabbia chiara e fine che conducono fino a Vada. Vada è una cittadina turistica risalente al periodo Lorenese, che conserva l’imponente struttura rinascimentale della Torre di avvistamento e offre molteplici servizi, tra cui strutture ricettive, stabilimenti balneari e un piccolo porto.